sabato, giugno 17, 2006

Quiche agli asparagi

Gli utimi sono proprio gli ultimi,ma anche quest'anno ne abbimo mangiati a iosa.
Sinceramente nn riesco a darvi le dosi esatte di questa torta salata perchè ho fatto tutto a occhio e questa volta non ho pesato nulla.
La base la si può fare con una pasta brisè o con una frolla salata (aggiungendo uova)
x stampo da 26 cn di diametro (brisè)
300 gr farina
150 burro
1 cuchiaino di sale
acqua quanto basta
x il ripieno
1 mazzetto di asparagi lessi e tagliati a pezzetti
3 uova
250 gr panna (latte)
2 cucchiai di parmigiano
sale
1 manciata di pinoli
Sbattere le uova con il sale il parmigiano e la panna aggiungere gli asparagi lessi e tagliati a pezzetti. Foderare con la pasta uno stampo e tenere i bordi abbastanza altini.versare il composto nella teglia foderata cospargere di pinoli e infornare a 180 °C per circa 30/35 minuti

8 commenti:

rosso fragola ha detto...

ma qui si esagera!
Mi piace tutto quel che sa di asparagi e vado pazza per i pinoli; più di così...:-))

Francesca ha detto...

buoni i pinoli con gli asparagi!

berso ha detto...

è UN PECCATO che ormai stiano finendo!
bello

Lucia ha detto...

ormai sono finiti gli asparagi...e adesso c'è l'ondata fagiolini e piselli!!!
Mi inventerò qualcosa...:o))

Anonimo ha detto...

Cool guestbook, interesting information... Keep it UP
» »

Anna ha detto...

Grazie,cara Lucia,per quello che ci regali (ricette,pensieri e altro).
A proposito della torta di asparagi,deve essere buona.
La provo un altr'anno,però! Ciao

Anonimo ha detto...

You have an outstanding good and well structured site. I enjoyed browsing through it »

Anonimo ha detto...

That's a great story. Waiting for more. 10 diazepam Ellite gate opener http://www.volvo-xc90-review.info Real time share prices us