giovedì, maggio 18, 2006

Tortelli profumati ai pomodori secchi

Questa è una ricettina tratta dal libro delle sorelle Simili "Sfida al matterello".Nasce come pasta fredda, ma io l'ho servita tiepida.Questa volta ho tagliato i tortelli con la forma tonda dei biscotti e sono diventati molto bellini...no dico almeno sono tutto uguali :o))
x3 uova di sfoglia (6 persone ca)
x la sfoglia
3 uova
200 gr semola di grano duro
100 gr farina 0
1 manciata di prezzemoli tritato fine
x ripieno
200 gr pomodorini secchi
100 gr patata lessa
2 cucchiai pan grattato
8 cucchiai di parmigiano (anche un po' meno assaggiate)
1 uovo
pepe sale
x condimento
olio evo
aglio
parmigiano
qualche pomodorino fresco o secco
prezzemolo
-Sminuzzare i pomodorini con un coltello senza ridurli in poltiglia , metterli in una ciotola e amalgamarli con la patata lessa schiacciata, il parmigiano, il pan grattato e l'uovo.lasciare riposare il tempo di fare la sfoglia.
Riempire i tortelli con il ripieno dandogli la forma voluta.
Ora se si vuole fare la pasta normale (nn fredda, ma neppure bollente, altrimenti i sapori nn si sentono bene) si procederà così:
In una padella far rosolare uno spicchio di aglio grande in abbondante olio evo. Togliere la padella dal fuoco e togliere l'aglio ,scolare i tortelli e buttarli nella padella spolverandoli con abbondante parmigiano , aggiunggendo pomodorini secchi (o freschi ) a pezzetti e ciuffi di prezzemolo. Se invece si vuole presentare la pasta fredda (a temperatura ambiente NON fredda di frigo) : scolare i tortelli e disporli su un vassoiospolverizzarli di parmigiano, quando il parmigiano si è fuso con il calore della pasta , versare l'oilo a filo, girarli in modo che si condiscano tutti e poi ridisporli bene nel vassoio e lasciarli raffreddare. Presentare in una pirofila con pezzetti di pomodoro fresco o secco e ciuffi di prezzemolo.
Sono ottimi!!

11 commenti:

Tulip ha detto...

Buongiorno!!!

ti sei data ai ravioli...??!?!?!


COmplimenti sono anche molto carini!!

Lucia ha detto...

si mi sono data a i ravioli, io vado ad ondate!!!scherzi a parte era un po' di tempo che volevo provare a fare questa ricetta e ne è valsa la pena.Ieri sera mio marito tornava tardino quindi avevo il tempo

Graziella ha detto...

Che bei colori! Danno l'idea dell'estate! Continua pure a raviolare che noi copiamo!

Lucia ha detto...

anche a me piacevano da matti i colori, se prprio uno fosse figo potrebeb fare la sfoglia con le foglie di prezzemolo intere in modo da mantenerne la forma...ma siccome io nn sono figa proprio per niete....:o)))

Gloricetta ha detto...

Certo che ti sei beccata la "raviolitudine" proprio in un periodo che inviterebbe a piatti veloci.Il fatto di servirli freddi o semi tiepidi, e la tipologia degli ingredienti, li convertono in un piatto estivo. Belli! Glò

Francesca ha detto...

Immagino siano ottimi Lucia! Sei proprio brava e fai dei piatti da leccare..lo schermo;P

ps. vai con i macarons! facili veloci e da ottime prestazioni;)

Staximo ha detto...

Lucia potresti cambiare mestiere e fare la sfoglina! Sono ormai delle rarità per cui si dovrebbe anche guadagnare bene :o)

apprendistacuoca ha detto...

ciao!
che bellezza e che prelibatezza (s'intuisce)!
poi io ho un debole per la sfoglia aromatizzata!

nannna ha detto...

Il mio fidanzo adora la pasta ripiena, te ne sarà grato :D

cannella ha detto...

Lucia, sei la regina incontrastata della sfoglia, lo dico sul serio, che poesia ci metti, donna!!!

Lucia ha detto...

sema ;o)))